Disposizioni per il cittadino

Questa sezione raccoglie le norme che disciplinano la vita della comunità di Pont-Saint-Martin e le varie attività che vi vengono svolte. Tali norme derivano da provvedimenti nazionali, regionali e comunali.

Albo degli Scrutatori

Cosa è
È l'elenco delle persone idonee all'ufficio di scrutatore di seggio elettorale, costituito dai nominativi degli elettori che presentano apposita domanda e che risultano in possesso dei requisiti richiesti dalla legge.

 

Albo dei Giudici Popolari

I Comuni devono formare gli elenchi dei giudici popolari di Corte di Assise e di Corte di Assise e di Appello, nei quali devono essere iscritti, d'ufficio o su domanda, coloro i quali ne possiedano i requisiti.
 

Albo dei Presidenti di Seggio

Qualsiasi cittadino residente ed iscritto nelle liste elettorali del Comune può richiedere l'iscrizione nell'albo dei presidenti di seggio.
 

Albo Pretorio

L'Albo Pretorio è il luogo dove vengono affissi gli atti che devono essere portati a conoscenza del pubblico, per disposizione di legge o di regolamento.
 

Amministrazione Trasparente (DL 33/2013)

Il decreto legislativo 14 marzo 2013 n. 33 ha riordinato gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle Pubbliche Amministrazioni.
 

Anagrafe canina

Tutti i proprietari di cani sono tenuti a iscrivere il proprio animale presso Anagrafe Canina Regionale informatizzata entro 60 giorni dalla data di nascita, o prima di ogni movimentazione anche se di età inferiore a 60 gg.
 

Assegno di maternità

L'assegno di maternità può essere richiesto esclusivamente dalla madre del bimbo (o dal tutore della madre solo se quest'ultima è interdetta) e, in casi particolari, da altri soggetti (Legge n°448 del 1998- art 66).
 

Assegno per il nucleo familiare con tre figli minori

Gli assegni ai nuclei familiari con almeno tre figli minori sono previsti per le famiglie che, durante l'anno per il quale presentano la richiesta, hanno avuto presenti nel proprio nucleo familiare tre figli minori di età (Legge n° 448 del 1998 - art 65 e succ. integrazioni e modificazioni).

Assegno per il nucleo familiare con tre figli minori

Gli assegni ai nuclei familiari con almeno tre figli minori sono previsti per le famiglie che, durante l'anno per il quale presentano la richiesta, hanno avuto presenti nel proprio nucleo familiare tre figli minori di età (Legge n° 448 del 1998 - art 65).
 

Assegno post-natale

La Regione Autonoma Valle d'Aosta prevede un contributo di propria istituzione (riferimento alla l.r. n°44 del 27 maggio 1998), che viene erogato a favore di minori nel primo anno di vita. I criteri sono in via di definizione.

Bonus sociale

I cittadini in difficoltà economica possono usufruire di una riduzione sulle bollette del gas e dell'energia elettrica. Inoltre è a disposizione di tutti i residenti in Valle d'Aosta un bonus per il riscaldamento.
 

Cessioni di fabbricato

Chi cede la proprietà o consente a qualunque altro titolo l'uso di un fabbricato o parte di esso, per un periodo superiore ad un mese, deve darne comunicazione entro 48 ore dalla consegna dell'immobile.
 

Codice della Strada

Il Codice della Strada è il complesso di norme emanate per regolare la circolazione stradale dei pedoni, dei veicoli e degli animali.
 

Contrattazione decentrata - D.L. 122/2008

Ai dipendenti comunali si applica il Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro del personale degli Enti Locali, nel quale vengono stabiliti lo stipendio base per ciascun livello retributivo (trattamento economico fondamentale) e le risorse complessive che possono essere destinate al trattamento economico accessorio per la globalità dei dipendenti, chiamato fondo per le risorse decentrate.
 

Contributi per l'abbattimento di barriere architettoniche e senso-percettive

La Regione Valle d'Aosta promuove iniziative ed interventi volti a garantire l’accessibilità, l’adattabilità e la visitabilità degli edifici pubblici, privati e dei luoghi aperti al pubblico.
 

[12  >>