Castello Baraing

Castello Baraing

L'abitazione, detta castello Baraing, è in puro stile neogotico, con due torri più elevate posteriormente e altre due più basse sulla fronte, merli a coda di rondine e finestre a bifora con decorazioni in terracotta. Ampie serre vetrate e un giardino con fontane completavano l'insieme.

L'inaugurazione ebbe luogo nel 1894.

La moglie del proprietario, Delfina Bianco, benefattrice del paese, lasciò il castello per testamento al Comune di Pont-Saint-Martin, che lo ha destinato a sede della Comunità Montana Mont Rose.