Passeggiate ed escursioni

Pont-Saint-Martin apre le porte di una valle ricca di tesori: l'ambiente alpino offre torrenti, boschi, prati e vallate ma soprattutto montagne, e invita ad immergersi nella natura incontaminata delle riserve naturali.
 

Alpeggio Serrapiana

L’alpeggio nasce come luogo di produzione estiva del latte, col duplice scopo di sfruttare terreni agricoli che solo nella breve stagione estiva possono fornire nutrimento alle mandrie (si tratta infatti di aree sottratte ai boschi o di pascoli naturali alle quote più elevate) e permettere agli agricoltori lo sfalcio dei prati nel fondovalle per formare le scorte di fieno necessarie per superare l’inverno.

Area pic-nic "Bousc Dare"

A 450 m. s.l.m., in un bosco composto esclusivamente di latifoglie (castagni e betulle), si trova l'area pic-nic "Bousc Dare", in prossimità della quale si può intraprendere il percorso della Strada dei Vigneti.


Giardini pubblici di Pont-Saint-Martin

I giardini pubblici di Pont-Saint-Martin si trovano all'interno del capoluogo. Si estendono su un'area di circa 2 ha e sono aperti tutto l'anno.


Riserva naturale "Stagno di Holay"

In una piccola depressione situata a 765 m. di altitudine, tra i dossi montonati della porzione terminale del versante destro della valle di Gressoney, alla confluenza con la conca di Pont-Saint-Martin, si trova un piccolo bacino lacustre invaso da vegetazione igrofila.