Incarico di progettazione, coordinamento della sicurezza e direzione dei lavori propedeutici all’intervento di “rifacimento di un tratto di acquedotto comunale in località Prati Nuovi” CUP: F14H16000330006 - CIG: Z611A66697

avviso esplorativo per l’indagine di mercato finalizzata all’acquisizione di candidature per l’affidamento del servizio.

INDAGINE ESPLORATIVA

QUESITO N. 1:

E' obbligatorio formare un raggruppamento temporaneo con il geologo e, se si, è necessaria la figura del giovane professionista?

RISPOSTA 1:

In questa fase della procedura è necessario formare un RTP con un geologo. Nella successiva fase di invito, il RUP valuterà se chiedere la presenza anche di un giovane professionsita, vista l'abrogazione dell'art. 253 del d.P.R. 207/2010, da parte del d.lgs. n. 50/2016.

QUESITO N. 2:

Con riferimento al possesso di esperienza professionale adeguata di cui al par. 1 "Informazioni generali e oggetto e natura dell'incarico" dell'avviso esplorativo, si chiede se anche per il geologo deve riferirsi all'idraulica e se l'importo deve essere pari o superiore a € 22.500,00.

RISPOSTA 2:

Trattandosi  di intervento di natura idraulica, i requisiti tecnico-professionali oggetto di dimostrazione, sono quelli riferiti alla professione di ingegnere.

QUESITO N. 3:

L'incarico  prevede competenze riferibili a due distinte figure professionali, un ingegnere e un geologo: se tali figure non appartengono allo stesso studio, quali sono le possibilità di partecipazione? Devono obbligatoriamente formare un RTP (prevedendo quindi la figura del giovane professionista) oppure possono partecipare congiuntamente alla procedura senza raggrupparsi?

RISPOSTA 3:

L'incarico è solidale verso un unico soggetto tra quelli di cui all'art. 46, comma 1, del d.lgs. 50/2016.

QUESITO N. 4:

Nel caso (alternativo) di partecipazione in RTP è sufficiente compilare una sola domanda di partecipazione, contenente i dati di entrambi i professionisti?

RISPOSTA 4:

Si, la domanda di partecipazione è unica.

QUESITO N. 5:

Nel caso (alternativo) di partecipazione congiunta senza formazione di RTP, ogni professionista compila la sua domanda di partecipazione e tutte le domande vengono inserite nella stessa busta?

RISPOSTA 5:

No, non è possibile.

QUESITO N. 6:

I requisiti tecnici di esperienza professionale richiesti (progettazione, direzione lavori e sicurezza) possono essere soddisfatti complessivamente dalle figure partecipanti alla procedura?

RISPOSTA 6:

Si, i requisiti possono essere soddisfatti anche cumulativamente.

QUESITO N. 7:

L'importo del servizio analogo che deve essere svolto dal professionista è di € 22.500,00 oppure di € 138.900,00?

RISPOSTA /.

L'importo "analogo" può essere indifferentemente pari all'importo globale del servizio svolto (€ 22.500,00) ovvero pari all'importo globale dei lavori (€ 138.900).

QUESITO N. 8

Nell'istanza di partecipazione a pag. 3 quando viene chiesto "l'ingegnere ha svolto" "il geologo ha svolto" devono essere indicati i servizi a comprova dei requisiti oppure si deve fare un elenco delle attività svolte dai professionisti.

RISPOSTA N. 8

la compilazione della dichiarazione deve servire al concorrente per fare un'ulteriore riflessione sull'effettivo possesso dei requisiti richiesti per partecipare alla procedura; pertanto, sarebbe utile elencare solo quei servizi di natura idraulica o cosiddetti "analoghi".

QUESITO N. 9

Per la copertura del requisito tecnico relativo alla progettazione, DL e coordinamento della sicurezza è possibile coprire i tre incarichi con servizi diversi ad esempio: "1 servizio di coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione e progettazione + un servizio di sola DL".

RISPOSTA n. 9

No, il requisito è soddisfatto nel caso in cui, nel triennio 2013 - 2014 - 2015, sia stato eseguito almeno un servizio tecnico di tipo "analogo", il cui importo minimo sia uguale o superiore a € 22.500,00 o il cui importo globale dei lavori sia pari o superiore a € 138.900,00.

QUESITO N. 10

Con il termine  "servizio analogo" si intendono esclusivamente servizi relativi ad acquedotti, o possono essere considerati anche, ad esempio, sistemi fognari.

RISPOSTA N. 10

Per servizio analogo si intendono quei servizi la cui prestazione professionale è stata calcolata con i parametri di cui al codice D.04 del d.m 143/2013.

INVITO

QUESITO N. 1

In caso di partecipazione in RTP con indicazione del giovane professionista come semplice collaboratore (quindi non partecipante come mandante del RTP), si chiede se sia corretto che il giovane professionista non sottoscriva la dichiarazione amministrativa e l'offerta economica, ma venga semplicemente indicato al punto 9 della dichiarazione parte prima?

RISPOSTA N. 1

Si conferma che il giovane professionista deve essere semplicemente indicato al punto 9 della dichiarazione parte prima.

QUESITO N. 2

Il curriculum professionale di cui al punto b) del paragrafo 9 della lettera di invito, può essere presentato solamente dal Capogruppo, nel caso di studio di ingegneria o deve anche essere presentato anche dallo studio di geologia?

RISPOSTA N. 2

I geologo deve comunque presentare il proprio curriculum, sebbene il medesimo non rilevi ai fini della dimostrazione del requisito tecnico professionale. Tale requisito deve, infatti, essere soddisfatto dagli altri soggetti che partecipano al RTP ed, in particolare, dai soggetti abilitati alla professione di Ingegnere.

Tipo

servizio tecnico di architettura ed ingegneria

Criterio di aggiudicazione

minor prezzo, ai sensi dell'art. 95, comma 4 let. a) del d.lgs. 50/2016, a cui verrà applicato il metodo dell’esclusione automatica delle offerte anomale, ai sensi dell’art. 97, comma 2 del d.lgs. 50/2016

Modalità di affidamento

Affidamento diretto, ai sensi dell'art. 36, comma 2 let. a) del d.lgs. 50/2016

Data scadenza

08/08/2016

Importo base d'asta

€ 22.900,00

Seduta pubblica

sorteggio candidati da invitare 14/07/2016, ore 14:00

Data assegnazione

06/09/2016 (aggiudicazione definitiva ed efficace)

Aggiudicatario

R.T.P. Pastoret Engineering s.r.l. e geol. Stefano De Leo

Importo di aggiudicazione

12.708,84