Adozione variante non sostanziale al vigente P.R.G.C.

Nella seduta del 13/05/2019 il Consiglio, con  deliberazione n. 18, ha approvato l’adozione della variante non sostanziale al Piano Regolatore Generale inerente l’introduzione di tre zone LM da sottoporre a particolari limitazioni nelle sottozone omogenee Ba1, Da4 e Eh2  (scadenza del termine di presentazione delle osservazioni il 8/02/2019).

La variante è visionabile presso l’Ufficio Tecnico negli orari di apertura al pubblico.

Salva