Adozione variante non sostanziale al Piano Regolatore Generale

Scade il 19/09/2018 il termine per la presentazione delle osservazioni alla variante non sostanziale al Piano Regolatore Generale adottata dal Consiglio comunale nella seduta del 31/07/2018 con deliberazione n.35, inerente la  modifica della cartografia prescrittiva  e delle NTA.

La variante è visionabile presso l’Ufficio Tecnico negli orari di apertura al pubblico.


LEGGI TUTTO »

Piano Regolatore

L’attuale Piano Regolatore Generale del Comune di Pont-Saint-Martin, adeguato alla legge regionale 6/04/1998, n. 11 e alla legge regionale 10/04/1998, n. 13, è stato approvato dal Consiglio Comunale con deliberazione n. 27 in data 26.11.2009, accogliendo le modificazioni proposte dalla Giunta regionale con deliberazione n. 2942 del 23.10.2009 e disponendone l’introduzione delle stesse nel testo definitivo della variante sostanziale al PRG.

L’efficacia del suddetto Piano decorre dal 5.12.2009, data di pubblicazione sul Bollettino Ufficiale Regionale.


LEGGI TUTTO »

Adozione variante non sostanziale al vigente P.R.G.C.

Nella seduta del 13/05/2019 il Consiglio, con  deliberazione n. 18, ha approvato l’adozione della variante non sostanziale al Piano Regolatore Generale inerente l’introduzione di tre zone LM da sottoporre a particolari limitazioni nelle sottozone omogenee Ba1, Da4 e Eh2  (scadenza del termine di presentazione delle osservazioni il 28/06/2019).

La variante è visionabile presso l’Ufficio Tecnico negli orari di apertura al pubblico.


LEGGI TUTTO »

Adozione variante non sostanziale

Nella seduta del 29/11/2018 il Consiglio, con  deliberazione n. 59, ha approvato il progetto di fattibilità tecnico-economica/definitivo ai fini tecnici e ai fini dell’adozione della variante non sostanziale al Piano Regolatore Generale inerente i lavori di realizzazione di un’area camper in via C. Viola  (scadenza del termine di presentazione delle osservazioni il 18/01/2019).

La variante è visionabile presso l’Ufficio Tecnico negli orari di apertura al pubblico.


LEGGI TUTTO »

Adozione varianti non sostanziali al P.R.G.C.

Nella seduta del 17/10/2018 il Consiglio ha adottato le seguenti varianti non sostanziali al Piano Regolatore Generale:

  • deliberazione n. 47, inerente la  modifica delle previsioni di piano di alcune strade locali così come definite all’art. 33, comma 1, delle N.T.A. del vigente P.R.G.C. (scadenza del termine per la presentazione delle osservazioni il 3/12/2018);
  • deliberazione n. 49, inerente l’approvazione del progetto per la realizzazione di marciapiedi in via Nazionale per Carema e via Caduti del Lavoro ai fini dell’adozione della variante non sostanziale e dell’apposizione del vincolo espropriativo (scadenza del termine di presentazione delle osservazioni il 7/12/2018).

LEGGI TUTTO »

Contributi per la costruzione e ricostruzione dei manti di copertura in lose di pietra

I Comuni, con deliberazione Consiliare, individuano in cartografia di Piano Regolatore Generale Comunale le costruzioni il cui manto di copertura deve essere realizzato in lose di pietra, sottoposto all’approvazione da parte della Giunta Regionale.

Vengono concessi contributi per la costruzione e ricostruzione dei manti di copertura in lose di pietra dei tetti. Il contributo è commisurato alla differenza di costo in opera tra un tetto con manto di copertura in lose e un tetto con manto di copertura in tegole della migliore qualità.


LEGGI TUTTO »

Area tecnico progettuale manutentiva

Nell’area tecnico-progettuale-manutentiva si collocano i servizi relativi alla gestione dell’edilizia privata, alla manutenzione del patrimonio immobiliare e alla gestione dei lavori pubblici.

L’area, gestita da un Dirigente, si occupa del territorio in tutti i suoi aspetti: cura infatti l’Urbanistica con il Piano Regolatore Generale e l’edilizia privata.L’ufficio inoltre realizza tutte le opere pubbliche del Comune e cura la manutenzione di tutti gli edifici comunali. A questo ufficio fa carico inoltre tutta la manutenzione delle reti stradali,


LEGGI TUTTO »

Giunta Comunale

MARCO SUCQUET
Sindaco

È nato ad Aosta il 25/09/1969. Agrotecnico diplomato presso l’Istituto Agrario “C. Umbertini” di Caluso. Eletto la prima volta in Consiglio Comunale nella legislatura 1995-2000 con la lista composta dall’Union Valdôtaine e Indipendenti assumendo la carica di Consigliere Comunale e membro della Commissione sul Piano Regolatore Generale.Eletto per la seconda volta in Consiglio Comunale nella legislatura 2000-2005 assumendo la carica di Assessore allo sport, industria, commercio e artigianato. Nella legislatura 2005-2010 eletto Consigliere Comunale con delega di collaborazione con la Pro-Loco e successivamente subentrato in giunta assumendo la carica di Assessore all’urbanistica e all’agricoltura.


LEGGI TUTTO »

Salva